Streetart With Love – L’arte sperimentale di Basik

Barbara Picci

BasikA dispetto dello pseudonimo che potrebbe far presagire qualcosa di basico, l’arte urbana (e non solo) dello street artist italiano Lucio Bolognesi, in arte Basik, ha una mescolanza di influenze e stili che la rendono tutt’altro che semplice.
Attivo fin dagli anni ’90 e nascente come grafico, egli ha attraversato diverse fasi nel suo percorso artistico passando dallo spray ai pennelli e innestando elementi d’arte più tradizionali con la street art e con quelli derivanti dalla cultura dello skate. In questo senso egli riprende, con l’intento di esaltare e omaggiare, esperienze come quella di Jim Phillips che, per chi non lo conoscesse, rappresenta un guru della grafica dello skate. Questo settore non è tuttavia l’unico da cui Basik trae ispirazione. BasikEgli infatti si rifa all’arte sacrale, all’espressionismo, alla pittura medievale, alla grafica e alla tipografia.
Ma Lucio Bolognesi non è sempre stato Basik, la…

View original post 106 altre parole

Annunci

2 pensieri riguardo “Streetart With Love – L’arte sperimentale di Basik

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...