Il Presepe di MTArtBox

Il presepe (che significa mangiatoia) rappresenta la nascita di Gesù e il “padre” di questa tradizione viene considerato San Francesco d’Assisi che a Natale del 1223 fece il primo presepe in un bosco: Papa Onorio III gli permise di uscire dal convento di Greggio e in un bosco lui eresse una mangiatoia, all’interno di una caverna, con un bue e un asino viventi ma senza la Sacra Famiglia. Nei racconti dei Vangeli non vengono menzionati gli animali che saranno poi inseriti dalla tradizione popolare.

Il primo presepe con tutti i personaggi risale al 1283 e fu realizzato dallo scultore Arnolfo di Cambio e composto da otto statuine lignee che rappresentavano la natività e i Magi ed è conservato nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma. A partire dal ‘400 tutte le chiese cominciano ad avere una rappresentazione e a sostenerla è soprattutto il Regno di Napoli.

Simbolicamente il bue e l’asinello rappresentano il popolo ebreo e i pagani, i pastori l’umanità da redimere mentre i re Magi le tre età dell’uomo (gioventù, maturità e vecchiaia) o le tre razze (semita, giapetica e camita) mentre i loro doni si riferiscono alla duplice natura di Gesù: la mirra perché uomo, l’incenso perché divino e l’oro perché è il dono riservato ai re.

Vi mostro il mio, io lo faccio ogni anno.

Questa volta l’ho realizzato su due piani, mi diverto molto nel creare le grotte, le montagne, inserire i vari personaggi 🙂

Buona serata a tutti cari followers!

 

Presepe (1)

#Presepe #Mtartbox #Religione #Meet the artists – Art Box

13 pensieri riguardo “Il Presepe di MTArtBox

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.