Linguaggi” di Maria Grazia Tuveri. Oristano, fino al 28 aprile 2016

Il “pianeta” MArte (International Concept Store), Venerdì 01 aprile 2016, alle 19.30, presso lo Spazio MCasa, in via Cagliari 275/277, ad Oristano, presenta l’appuntamento del mese di aprile dal titolo ‘Linguaggi’, con la personale della Artista Mariagrazia Tuveri, e gli articoli di design della azienda Riflessi srl.
All’evento interverranno l’artista mariagrazia Tuveri, la dott.ssa antoniettaSerra presidente associazione Inoria, il direttore artistico di MArte dott.ssa AnnaSanna, il patron di STC GiovanniCorbia.MArte 5.16
Il progetto MArte presenta il quinto evento dal titolo ‘linguaggi’
Anche in questo mese di aprile sarà una donna la protagonista, con i “linguaggi” di mariagrazia Tuveri, dal Braille su cui ha presentato la tesi di laura, alle scritture moderne utilizzate fino a creare una texture, una sorta di nuovo codice di scrittura, con le sue velature a celare forse antichi arcani fino alla materia da cui i suoi lavori sono imprescindibili.
Presenti inoltre le “opere” di Design rigorosamente Made in Italy dell’azienda Riflessi
La proposta è sempre nello spirito di Marte cercando di farvi osservare il mondo in un nuovo modo, facendovi sognare una quotidianità con eleganza, e calore, in un viaggio sempre nuovo e speciale alla scoperta del “bello” dove il ‘tutto’ da noi diventa reale.

MariagraziaTuveri Testo Biografico
Nasce a Oristano nel 1975.
La sua infanzia è una sperimentazione di forme, colori, odori; dalla falegnameria del padre al negozio di merceria della madre. Dopo il liceo scientifico si trasferisce a Cagliari per studiare biologia ma l’amore per l’arte si fa sempre più prepotente e un anno dopo, 1995 si trasferisce a Sassari per studiare pittura all’Accademia di Belle Arti, dove nel 2000 si diploma con una tesi sul braille, frutto di una ricerca sperimentale con ragazzi non vedenti.
Insegna in diversi laboratori artistici per ragazzi e bambini.
Nel 2003 decide di approfondire l’approccio psicologico della sua ricerca artistica, e frequenta a Roma la scuola triennale di Arti Terapie ad indirizzo psico-fisiologico. Continua la sua attività di insegnamento presso comunità per psicotici, scuole superiori e centri per disabilità motorie. L’esperienza di arte terapista e l’amore per il design di interni, la porta al concepimento del progetto http://www.contessadarco.com. Ha un amore viscerale per la materia, per la forma, per la relazione. Ora vive e lavora a Sassari.

MariagraziaTuveri Testo Critico
Alla base della genesi creativa di Maria Grazia Tuveri è spesso la dialettica della visione, ad occhi aperti e chiusi, della componente naturale ed emozionale del mondo circostante, non soltanto per sottolineare la possibilità di un’ulteriore lettura dell’opera, quanto per venire incontro all’esigenza di definirne a tutto tondo la comprensione dei significati. Anche il processo di trasformazione della materia si duplica, perché procede sui binari della conversione dell’idea in opera d’arte e della contemporanea riconversione della materia in una fresca sostanza figurativa, capace di comunicare a chi ha occhi per sentire e mani per capire. Durante la trasformazione, la materia e la sua idea si raffinano per sublimare nell’oro, simbolo solare e divino, di perfezione. La smaterializzazione del colore non esclude, però, il riferimento alla realtà, anzi vi si innesta per ricercarne un equilibrio nella forma.

Fonte comunicato Flaminia Fanari (critico d’Arte)

In sintesi
Dove: Oristano
Spazio espositivo: MCasa gallery – via Cagliari 275/277b
Quando: dal 01 al 28 Aprile 2016
Titolo: Linguaggi di MariagraziaTuveri
Organizzatore: MArte
Direttore artistico: Anna Sanna
Curatore: Giovanni Corbia
Alberto Severino

Maria Grazia Tuveri
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...