Il Tutto, l’Uno e i Màndala, Palermo 27 giugno 2016

Tutto è collegato a tutto, come i pezzi del puzzle, tutti devono esserci e stare nel loro posto medesimo per formare un unico pezzo o composizione con un senso comune. Ogni cosa anche se pur piccola è essenziale nella totalità dell’Uno. Uno stelo d’erba, un atomo, un gatto, un elefante, un uomo.. Il mignolo della mano c’è chi ha detto esser inutile, ma è quell’opinione degna di esser presa in considerazione?. Ammirai per ore ed ore, ogni giorno o spesso, l’attività e l’operosità delle piccole formiche che lavoravano incessantemente ai bordi dei gradini di campagna, non mi stancai mai di osservarle e loro non si stancarono mai di lavorare, che esempio!. Immaginavo ciò che accadeva all’interno di quei loro cunicoli, ammiravo quell’interconnessione precisa, armoniosa, ordinata senza discussioni e dissensi.. continua nel quotidiano d’informazione Arte – Cultura – Eventi di ZED – rubrica d’arti visive Sferoè http://www.zedinfo.it/paginaNotizia.php?idNotiziaDaAprire=1432 o nel sito web dell’Artista Bobbone http://www.lidiabobbone.com/pubblicazioni.html

Panacea

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...