Call for artists – FOREIGN NEVER COMES – Grosseto, termine 17 luglio 2017

Fonte: Lapo Simeoni

ART. 1 TEMATICA
Il Premio è un concorso internazionale rivolto agli artisti che lavorano con Installazioni, sculture o site specific.
Le opere selezionate saranno installate presso L´AREA ARCHEOLOGICA DI ROSELLE, (Gr) nel periodo dal 26/08/2017 al 26/10/2017.
L’opening della mostra dei finalisti insieme agli artisti invitati si svolgerà prima nella sede del Museo Archeologico della Maremma e successivamente presso il Parco Archeologico di Roselle nel corso di un evento alla presenza degli artisti, della giuria e del pubblico, in cui saranno presentati i lavori esposti nel parco.

Il Premio si concentra sul tema dell´Archeologia e Storia declinato nelle 3 sezioni tematiche tra Passato/presente/Futuro. Il Premio Invita gli artisti ad una ricerca sul valore di questa tematica nelle forme delle pratiche installative, Site Specific e della Scultura Pubblica.
Il concorso nasce con l’intenzione manifesta di offrire un’opportunità di ricerca e visibilità agli artisti selezionati inserendoli in un contesto espositivo internazionale. Arte pubblica e procedure installative site specific saranno parte integrante del parco interagendo in armonia e dialogo con la storia del Parco Archeologico di Roselle, per visualizzare una rilettura del territorio tra passato/presente/futuro. La straordinaria capacità dell’arte contemporanea e degli artisti che la praticano, riattivando un collegamento temporale tra Arte Contemporanea e storia mediante l’esperienza prodotta dall’incontro con l’opera d’arte è ciò su cui punta il Premio nel suo rapporto con la Maremma e i suoi cittadini. L’intenzione di far lavorare gli artisti all’interno di luoghi la cui memoria deve essere rimessa al centro della vita della comunità stimolerà una riappropriazione affettiva di quei luoghi magnifici come il Museo Archeologico di Grosseto e l´Area Archeologica di Roselle.

In un’epoca culturale dove il tempo sembra sbriciolarsi nelle dinamiche condizionate dal capitalismo, tra evoluzione e imbarbarimento sociale, tra continenti completamente affamati e agonizzanti e nazioni sature di ricchezza, si sta ampliando il rapporto tra tempo come bene prezioso e tempo come risorsa vitale.
Gli etruschi si trasformavano nel tempo e così sono arrivati fino a noi. Perchè parlare del tempo nell’arte contemporanea se le nuove tecnologie che assecondano gli artisti nel tempo produttivo diventano parte di un meccanismo già obsoleto al secolo o addirittura alla decade successiva alla creazione stessa dell’opera? Quali sono gli artisti che riescono a rimanere nel tempo dialogando con esso? ed ha senso rielaborare il passato affrontando il futuro?

La mostra FOREVER NEVER COMES vuole affrontare questi preziosi temi dialogando attraverso una selezione di artisti emergenti ed affermati a livello nazionale ed internazionale per ricreare un percorso multi/temporale sul significato dell’arte contemporanea viaggiando nel tempo in dialogo con le opere e
i reperti presenti all´interno del Museo archeologico di Grosseto e nel Parco di Roselle. Opere di artisti frantumeranno questa separazione temporale confrontandosi con la simbologia del passato, arrivando alla deformazione di una dimensione spazio/temporale, ricreando un percorso multitemporale
dove poter percorrere il tempo senza tempo…

Questo concorso metterà quindi in gioco temi di riflessione di grande utilità alla vita della comunità che lo ospita mantenendo una costante osmosi tra le esigenze delle pratiche artistiche e quelle della fruizione da parte del più vasto numero di persone possibile. Si parlerà, con il linguaggio dell’arte, di come gli usi e costumi nei secoli seppur evoluti mantengono quelle radici con il passato. Attraverso la ricerca del periodo storico Etrusco, Romano fino al periodo medievale si potranno riattivare collegamenti della memoria tramandata nei secoli che possano aumentare quella consapevolezza interiore necessaria per affrontare il futuro.

INFORMAZIONI

COMITATO DI SELEZIONE
Gabriella Poggessi – Direttore Area Archeologica di Roselle, MIBACT
Mariagrazia Celuzza – Direttore Museo Archeologico e d´Arte della maremma, Grosseto
Francesca Franco – Direttore Fondazione Alighiero e Boetti
Mauro Papa – Direttore Clarisse Arte, Grosseto
Filippo Salviati – Istituto Italiano di Studi orientali Sapienza Universitá di Roma
Dalu Jones – storica d´arte, corrispondente Minerva magazine
Pietro Gaglianó – Critico d´arte
Chiara Canali – Critico d´arte e curatore indipendente

ART. 2 PARTECIPAZIONE
Il Premio intende selezionare 3/5 Artisti oltre gli artisti invitati a partecipare al progetto.
Le opere saranno selezionate dalla commissione creata appositamente per il progetto.
Possono partecipare tutti gli artisti residenti in Italia o operanti sul territorio nazionale italiano, senza limiti di età o vincoli di curriculum.

ART. 3 TECNICHE
Il Premio sceglie di riservare la selezione a due categorie: installazione e scultura.

a) Nell’ambito della categoria Installazione si intendono comprese installazione mixed media, site specific, videoinstallazione, sound art, video mapping e qualsiasi altra forma di intervento progettuale coerente con le caratteristiche morfologiche dell´AREA ARCHEOLOGICA ad esso riservato nel contesto e nella conservazione delle strutture archeologiche. Le dimensioni massime consentite e i vincoli relativi alle caratteristiche (materiali, supporti e tecniche) delle installazioni saranno dettagliate specificamente. In proposito saranno a disposizione degli artisti sul sito internet del Comune di Grosseto o sul sito della mostra etc. un pdf contenenti le caratteristiche tecniche del Parco Archeologico, immagini, possibilità di intervento e informazioni utili.

b) Gli artisti che lo riterranno opportuno, potranno inoltre, effettuare a loro piacere sopralluoghi per aggiungere informazioni oltre ai materiali di documentazione disponibili sul sito, per la maggiore consapevolezza alla progettazione dell’intervento site specific, scultura etc.

c) Nell’ambito della categoria scultura si intende compresa la scultura pubblica, quella scultura/installazione cioè concepita per essere inserita in contesti ambientali e urbani.

d) Tutte le opere iscritte dovranno essere realizzate con materiali adatti all’esposizione all’aria aperta, non deperibili e non dannosi per le persone, le cose e il suolo circostanti. Le opere dovranno tenere conto della particolare esposizione al vento del parco. Non ci sono altri vincoli relativi ai materiali. Le opere potranno avere forme e dimensioni libere, ma dovranno rispettare gli standard di sicurezza del Parco e non potranno entrare in contatto diretto con i reperti e con i resti di edifici antichi.

e) Le dimensioni non dovranno superare i 16 mq di ingombro a terra. Sono state selezionati 20/25 spazi con dimensioni diversificate, in caso di interesse in una delle zone selezionate dovra´ essere specificato e l´opera dovra´ integrarsi con quelle dimensioni. Se non fosse possibile collocare l´opera nello spazio desiderato, lo staff potrà decidere la collocazione dell opera in altre postazioni in accordo con il comitato selezionatore.

f) SICUREZZA
Le opere selezionate per essere inserite o realizzate nel Parco Archeologico dovranno tenere conto delle esigenze di sicurezza sia dei beni archeologici che del pubblico, oltre che delle necessità di conservazione dell’opera stessa e dell’ambiente ad essa circostante, come accade in un’esposizione all’aperto. Le opere verranno collocate in sicurezza nelle zone precedentemente indicate dalla Soprintendenza, che gestisce il sito archeologico. Uno staff tecnico formato dagli organizzatori del concorso aiuterá gli artisti selezionati, dove richiesto, per l´allestimento dell´opera. Le opere, installazioni non potranno in nessun modo interferire con i reperti archeologici.

ART. 4 MODALITA’ DI SELEZIONE
La Giuria, nominata dall’Organizzatore del Premio e pubblicata nella sezione dedicata del sito internet, sulla base dei materiali documentari presentati (immagini e foto, pdf), effettuerà la selezione di 3/5 opere-progetti. La selezione privilegerà la qualità riconoscibile nella ricerca sottesa dall’opera e dall´originalità correlata al progetto curatoriale. L’opera potrà essere non inedita ma dovrà relazionarsi con le tematiche del progetto e del concorso, elemento fondamentale della valutazione. Le specifiche tecniche del concorso permettono di presentare opere anche di grandi dimensioni e consentono installazioni e interventi site specific in un´ AREA ARCHEOLOGICA di interesse nazionale.

ART. 5 RISULTATI DELLA SELEZIONE
Gli artisti finalisti riceveranno una comunicazione dell’avvenuta selezione delle loro opere entro il 20.07.2017, sarà poi comunicata loro di seguito la data entro la quale inviare-trasportare le opere alla sede espositiva. Tutte le opere SELEZIONATE saranno pubblicate sul catalogo FOREVER NEVER COMES. Le immagini delle opere SELEZIONATE saranno inoltre presentate (durante una conferenza) all´interno della mostra parallela presso il Museo Archeologico d´arte della Maremma di Grosseto.

ART. 6 QUOTA DI ISCRIZIONE
La quota di partecipazione a parziale copertura delle spese di organizzazione, è di euro 30,00 per l’iscrizione nelle categorie INSTALLAZIONE e SCULTURA.

ART. 7 TERMINI E MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Per iscriversi al Premio FOREVER NEVER COMES 2017, gli artisti interessati possono aderire direttamente online, inviando una email a 2017forevernever@gmail.com
gli allegati , se pesanti oltre 10 mega, vanno spediti con WETRANSFER o analoghi.
Il termine per l’iscrizione al premio è il 17/07/2017 alle ore 23.00 (ora Italiana).

ALL´INTERNO DELLA MAIL DOVRA´ ESSERE PRESENTE:

1. il modulo di iscrizione compilato in ogni sua parte e firmato (scaricabile in formato pdf sul sito della mostra) compilato in ogni sua parte, firmato e scansionato.
2. breve nota biografica e CV
3. descrizione dell’opera (nome e cognome dell’artista, titolo dell’opera, anno, tecnica, dimensioni)
4. fotografie di ciascun opera o progetto presentato (max 2 progetti)
5. fotografie/disegni/pdf o altra forma di documentazione che illustri il progetto
6. ricevuta dell´avvenuto pagamento della quota di iscrizione

nota: Il materiale richiesto nei punti 2.-3.-4.-5. puo´essere presentato preferibilmente su PDF

ART. 8 MODALITA’ DI PAGAMENTO
Il pagamento della quota di iscrizione deve essere effettuato (come da indicazioni riportate sul sito internet del Premio) tramite Bonifico Bancario – codice IBAN:

IBAN: IT 21 E 01030 14300 000003288381
BIC: PASCITMMGRO intestato a Comune di Grosseto.
Causale: “CONCORSO FOREVER NEVER COMES – nome e cognome dell’artista.
Non si accettano addebiti di spese di bonifico, pena l’annullamento dell’iscrizione.

ART. 9 DURATA DELLA MOSTRA
Le opere selezionate saranno esposte al pubblico dal 26 Agosto 2017 al 26 Ottobre 2017

ART. 10 TRASPORTO E ALLESTIMENTO DELLE OPERE
Le opere selezionate dovranno pervenire ai seguenti indirizzi:

Area archeologica di Roselle,
Via dei Ruderi | loc. Roselle, 58100, Grosseto, Italia

INFO:

T 349 0706457 – Tel. 0564-402403

2017forevernever@gmail.com

Le suddette opere dovranno pervenire nella sede prescelta all’indirizzo e nel luogo prescelto e assegnato per l’esposizione (come sarà indicato direttamente per posta elettronica agli artisti selezionati entro e non oltre la data che sarà loro comunicata per posta elettronica. In caso di mancato recapito delle opere nei giorni e orari stabiliti, comunicati e confermati per posta elettronica, le opere non saranno esposte durante la mostra. Gli artisti selezionati saranno contattati per decidere le modalità di allestimento dei loro lavori. Le spese di trasporto (andata e ritorno) e l’assicurazione delle opere (qualora l’artista ritenga opportuno assicurare la propria opera per il periodo di trasporto e mostra) saranno a carico e cura dei singoli artisti finalisti.
Per le opere installative, eventuali costi aggiuntivi di costruzione e allestimento in loco saranno a cura dell’artista (fatta eccezione per il supporto curatoriale e logistico).
Nessun costo di produzione sarà sostenuto dall’organizzazione del Premio, qualora fossero necessari interventi nell’ambito della produzione del lavoro installativo da realizzarsi in loco, le spese dovranno essere interamente sostenute dall’artista. Lo staff mette a disposizione in questi casi, per gli artisti che ne vorranno usufruire, un servizio di consulenza e supporto alla produzione. L´organizzazione in accordo con l´artista selezionato potrá realizzare delle basi, dove possibile, come supporto ad alcune opere. I supporti realizzati dallo staff organizzativo della mostra, saranno in multistrato (colore nero o bianco).
Per informazioni, in base alle esigenze specifiche, scrivere a: 2017forevernever@gmail.com

ART. 11 DISALLESTIMENTO
Gli artisti finalisti saranno contattati via posta elettronica per pianificare il disallestimento delle loro opere dalle sede espositiva. Saranno forniti orari e modalità per il disallestimento nonché una data entro la quale le opere dovranno obbligatoriamente essere rimosse dal Parco Archeologico.

ART. 12 CATALOGO
Il catalogo conterrà le immagini con le relative didascalie delle opere presenti nella mostra Presso il Museo Archeologico
e presso il Parco Archeologico. Tre copie saranno lasciate gratuitamente a ognuno dei artisti finalisti.

ART. 13 ACCETTAZIONI E COPYRIGHT
Accettando il bando del Premio FOREVER NEVER COMES, al momento dell’iscrizione online o firmando il Modulo di Iscrizione, l’artista accetta tutte le norme riportate nel bando. Le decisioni della Giuria del Premio nominata dall’Organizzatore per esprimere la selezione dei finalisti e nominare i vincitori sono insindacabili e inappellabili. Gli artisti SELEZIONATI hanno facoltà di rinunciare alla partecipazione senza però chiedere all’Organizzazione dello stesso alcun rimborso o forma di risarcimento, in caso di rinuncia, sara´selezionato e riassegnato secondo le selezioni stilate dalla Giuria. Gli artisti concedono all´organizzazione, i diritti di riproduzione delle opere e dei testi rilasciati in occasione dell’adesione al bando del Premio che serviranno per creare il catalogo, archiviare le adesioni, pubblicizzare le opere e per altre forme di comunicazione del Premio. Il materiale fotografico e documentario, i video, il CV e i testi inviati per l’iscrizione saranno archiviati per fini documentari del Progetto e dagli altri soggetti compresi nell’Organizzazione del Premio. La persona o organizzazione che effettua l´invio delle informazioni è interamente responsabile dei contenuti del materiale visivo e testuale inviato per il concorso.
Il candidato autorizza espressamente l’Organizzatore del Premio, nonché i suoi diretti delegati, a trattare i suoi dati personali ai sensi della Legge 675/96 (“Legge sulla Privacy”) e successive modifiche D. lgs. 196/2003 (“Codice Privacy”), anche ai fini dell’inserimento in banche dati gestite dalle persone suddette. Ogni controversia sarà trattata in Italia e secondo la legge italiana. I dati personali, le immagini delle opere del premio e/o altre opere inserite sul sito, o film/video girati dall’Organizzazione/tore durante un evento realizzato per promuovere gli artisti e se stesso, o in altri eventi
di arte contemporanea connessi al Premio, nella promozione sul web, comunicazione o marketing, potranno essere utilizzati dall’Organizzazione senza dover necessariamente richiedere il consenso delle parti. I membri dell’Organizzazione del Premio si riservano il diritto di apportare variazioni al bando qualora se ne presenti la necessità.

ART. 14 RESPONSABILITA’
L’Organizzazione e Direzione Artistica del Premio nelle persone di Lapo Simeoni, nonché lo staff del Parco Archeologico di Roselle, pur assicurando la massima cura delle opere pervenute, declinano ogni responsabilità per eventuali furti, incendi o danni di qualsiasi natura, alle opere o alle persone, che possano verificarsi durante tutte le fasi della manifestazione.
Qualora l’artista volesse assicurare la propria opera (o opere) selezionate per l’esposizione dei finalisti dovrà provvedere personalmente e per proprio conto a sottoscrivere un’assicurazione. Gli artisti sono invitati a tenersi aggiornati sugli sviluppi del Premio, leggendo le comunicazioni pertinenti pubblicate sul sito e inviate, se necessario, tramite posta elettronica all’indirizzo fornito al momento dell’iscrizione. Si prega pertanto di fornire un indirizzo e-mail reale e attivo.

Foreign

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...