Jonas Lie: l’uomo e il mare

Il mestiere di leggere. Blog di Pina Bertoli

Della mia passione per il mare ho già parlato: oggi vi propongo le opere di un altro artista che nella resa pittorica del mare e del suo rapporto con l’uomo, è, per me, sublime.

Jonas Lie The_Old_Ships_Draw_to_Home_Again

Jonas Lie nacque in Norvegia nel 1880, da padre norvegese e madre americana: i suoi genitori frequentavano artisti e letterati – Ibsen, ad esempio -, la zia era un’affermata pianista e quindi il ragazzo crebbe in un ambiente stimolante. Iniziò fin da piccolo ad imparare l’arte del disegno.

jonas lie fisherman's cottage Fisherman’s cottage

Quando aveva solo dodici anni, il padre morì e lui si trasferì a Parigi, presso una zia, e qui continuò a studiare arte. Dopo circa un anno, si trasferì negli Stati Uniti, nel New Jersey, dove si riunì alla madre e alla sorella, continuando il suo percorso di formazione artistica. Dopo il diploma, lavorò come disegnatore di magliette per nove anni; nel frattempo, continuò la sua ricerca estetica, sviluppando sempre…

View original post 167 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.