Artista della settimana: Annalisa Di Meo

Annalisa Di Meo, nata a Brescia nel 1977, inizia la formazione artistica presso il Liceo Artistico “M.Olivieri” di Sarezzo (BS), dove si diploma nel 1995 a pieni voti. Successivamente si iscrive al Politecnico di Milano dove si laurea in Architettura nel 2003; durante gli studi universitari consegue inoltre la qualifica di Operatore grafico pubblicitario. Dal 2006 espone in Italia ed all’estero.

Annalisa Di Meo, born in Brescia (I) in 1977, starts her artistic path at Hight School of Art “M. Olivieri” Brescia, she takes her grade with honors in 1995. After she obtained a degree in Architecture in 2003 from Polytechnic of Milan and during her university studies qualifies as a graphic designer. Since 2006 she exhibited in Italy and abroad.

Titolo: Trama

Trama

Titolo: A narrare il mutare delle forme in corpi mi spinge l’estro

2017-57736-422386_22210_11453_t

La figura colorata, lasciata volutamente indefinita, libera all’interpretazione dell’osservatore come nelle macchie di Rorschach, si incontra dicotomicamente con la necessità umana di definizione, di inquadramento in ambiti conosciuti (familiari), data dalla struttura figurativa di spago.
L’artista nega l’interpretazione all’osservatore definendo, attraverso lo spago, il soggetto rappresentato; carica di oggettività la soggettività della fantasia.