Premio Internazionale d’Arte Baronessa Soares, Milano 18 dicembre 2019

L’evento si svolgerà giovedì 18 dicembre 2012 alle ore 20,30 presso L’ Auditorium della Regione Lombardia ( piazza Città di Lombardia, 1 – Milano ).
In questa sede numerosi personaggi di rilievo saranno insigniti dell’omonimo premio, consistente in una rinomata scultura disegnata dal maestro orafo Gerardo Sacco.
In concomitanza e per la prima volta sarà istituito un prestigioso concorso dedicato alla creatività, intitolato “Premio Internazionale d’Arte Baronessa Soares”, aperto a tutte le tecniche pittoriche e scultoree.
Lasciando piena libertà espressiva, è stato però proposto il tema di riflessione “Il Dono dell’Umanità”.
Fonte: Giuseppe Ellul Cardone
dono
___________________
Di cosa si tratta
L’iniziativa “Il Dono dell’Umanità” nasce con lo scopo di far vivere uno spettacolo che, nel prefiggersi la premiazione di personaggi distintisi nei vari rami dell’iniziativa sociale, intende, nel contempo, divulgare un messaggio innovativo per quanto attiene al mondo della comunicazione.
Difatti, si intende porre in primo piano il valore inconfutabile del messaggio che scuoti le coscienze umane facendo nascere in esse il desiderio di contribuire al benessere di quanti hanno bisogno di una mano generosa.
Si tratta di una iniziativa che riveste carattere continuativo e ha già coinvolto molte realtà che ad essa hanno dato il proprio assenso,denotandone la valenza sociale davvero coinvolgente.
Si può affermare che la manifestazione “Il Dono dell’Umanità” si connoti non solo in termini di evento premiante il gesto umanitario e solidale, ma anche, come essa stessa forza propulsiva di iniziative sempre nuove e concrete a favore di chi deve emanciparsi dallo stato di sofferenza sociale e civile.
Il “Dono” che vogliamo elargire è la solidarietà come modo di vivere la vita, come
atteggiamento perenne verso gli altri, come sfida nei confronti della solitudine che permea la società attuale, che nasce dall’indifferenza verso gli altri.
Dalla solidarietà può sorgere una società nuova e felice, perché sarà una società che comunica calore umano.
Niente riteniamo possa essere più gioioso del gesto solidale e fraterno.
Perciò noi vogliamo diffondere sempre più, ripetendo tale manifestazione, la
consapevolezza che vi è vera prosperità solo là dove vi sono persone che condividono spazi di vita e di fratellanza.
Là dove ogni gesto non è un gesto isolato, ma reciproco, là è certo che vi sia autentica civiltà perché là vivono sicuramente vere donne e veri uomini, ossia cittadini di una “città” evoluta perché ospitale.
Fonte: Il dono dell’umanità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.